Daniel Douglas Di Pierro: uno sportivo che ama superare i propri limiti

Il 26 enne nativo di Bisceglie ha compiuto la traversata dello Stretto di Gibilterra, da Tarifa la capitale del vento a Ceuta. La distanza totale percorsa è di 15 km e 300 metri, traversata completata in 4 ore e 8 minuti. 

 

La prima sfida da superare per compiere la traversata era resistere alle basse temperature che l'oceano atlantico propone da quelle parti. Sfida ampiamente superata a "pieni voti", con determinazione e passione che contraddistingue da sempre questo straordinario atleta. La prima ma di non certo non l'ultima traversata in acque fredde. L'inizio della "missione" è stata caratterizzata da corrente a favore, man mano che Daniel si inoltrava in mare aperto la corrente si è azzerata quasi del tutto. Chiudendo il discorso sulla corrente, le uniche difficoltà il pugliese l'ha riscontrate alla fine dell'avventura con la corrente contraria che ha costretto ad accelerare il ritmo per poter portare a termine la traversata. Il tempo realizzato permette a Daniel di ottenere il quarto posto nella classifica assoluta italiana(nella categoria no muta), ottenendo anche il record italiano di più giovane atleta in assoluto ad aver compiuto la traversata. 

 

Una fantastica avventura per un incredibile sportivo che dimostra che con volontà e forza d'animo nulla è impossibile. 

Un esempio da seguire per tutti gli sportivi che vogliono superare i propri limiti. 

Complimenti Daniel ora speriamo che questa traversata sia un punto di partenza per altre nuove emozionanti avventure. 

 

 

 

Ultima modifica ilVenerdì, 17 Maggio 2019 19:54

Altamura